Il Tribunale di Roma (Sent. 23 novembre 2021 n. 18243, Dott.ssa Zimpo) ribadisce consolidati orientamenti sulla liceità della clausola di salvaguardia e l’erronea quantificazione dell’ISC / TAEG fuori del credito al consumo: condannata parte attrice al risarcimento dei danni per lite temeraria ex art. 96 c.p.c 134

La clausola di non ripetibilità della somma versata a titolo di diritto di stipula, prevista in un contratto di risparmio edilizio, non è assimilabile ad una penale né può ritenersi vessatoria 135

L’erroneità del T.A.E.G. per mancata indicazione del costo rappresentato dal premio assicurativo, ai sensi dell’art. 125 bis T.U.B., comporta la nullità della clausola e la gratuità della copertura assicurativa 341

La mancata prova del collegamento negoziale tra intesa “a monte” e contratto “a valle” impedisce lo scrutinio sulla nullità della fideiussione per violazione della normativa antitrust 359

Newsletter

Iscriviti, dopo aver letto la nostra Informativa privacy, se vuoi ricevere la nostra newsletter ed essere aggiornato sulle nostre ultime novità e attività.